Ente regionale per la formazione e l'orientamento professionale nell'edilizia

Ente Nisseno Scuola Edile CPT Caltanissetta

  • HOME »
  • Ente Nisseno Scuola Edile CPT Caltanissetta

edile caltanissetta

L’Ente Nisseno Scuola Edile, quale Ente Bilaterale di Formazione Professionale operante nel settore delle costruzioni con sede a Caltanissetta in via Xiboli 367 discende dalla volontà, contrattuale congiunta delle OO.SS di categoria aderenti al CC.N.L. settore edili vigente, rispettivamente: per i datori di Lavoro l’A.N.C.E. e per i lavoratori la FILLEA C.G.I.L.; la FILCA CISL e la FENEAL UIL. Già dal 1962 le attività formative, proprie della scuola, venivano espletate dall’Ente Nisseno Cassa e Scuola Edile che unificando le funzioni assistenziali e formative svolgeva tali compiti sotto una unica denominazione.

Il 1 Giugno 1985, in considerazione della esigenza di diversificare le attività istituzionali dei due Enti le parti sociali di comune accordo hanno proceduto allo scorporo delle attività, con la contestuale costituzione formale e statuaria dell’Ente Nisseno Scuola Edile.

L’Ente Nisseno Scuola Edile, attraverso le molteplici attività svolte negli anni, ha inteso sempre migliorare la professionalizzazione del lavoratore edile nel mercato del lavoro, proponendo corsi di prima formazione di qualificazione rivolgendo la propria attenzione ai giovani disoccupati, inoccupati, ed ai lavoratori edili privi di adeguata qualificazione nonché a tecnici e titolari di piccole imprese.

Attenzionando le diverse esigenze espresse negli anni dai vari operatori del settore edile, questo Ente di formazione ha concorso in modo determinante a costruire nuove qualificazioni e professionalità, recuperando così antichi profili professionali e valorizzandone nuovi.

In particolare, l’articolazione didattico/formativa della Scuola ha subito nel corso degli anni una differenziata programmazione corsuale perché ha sempre indirizzato la propria attività verso quelle richieste formative, che in quel periodo risultassero prioritarie.

Infatti, inizialmente le attività corsuali promosse da questa Scuola si sono rivolte a valorizzare e mantenere profili professionali di maestranze edili quali: Muratori, Carpentieri, Ferraioli, con l’obiettivo di migliorare e valorizzare le tecniche e le esperienze maturate negli anni, evitando che tali patrimoni di capacità e conoscenza potessero disperdersi.

Anche le innovazioni tecnologiche e soprattutto informatiche hanno contribuito a diversificare le azioni formative proposte da questa Scuola che, sensibile alle rinnovate esigenze delle imprese edili, ha offerto la propria disponibilità attivando corsi di formazione per Tecnici ed Assistenti di Cantieri.

Attraverso questo tipo di formazione, supportata da ausili informatici e strumentazioni topografiche di altissima innovazione, questo Ente ha tentato di formare quadri tecnici/amministrativi di impresa che potessero interagire all’interno delle aziende edili, per la gestione informatizzata della contabilizzazione, progettazione grafica e rilievo tecnico e topografico di opere edili. Da qui lo svolgimento di corsi per la formazione di Tecnici edili esperti nella contabilità delle OO.PP, Tecnici edili esperti nella rappresentazione grafica Autocad, Tecnici edili esperti nella Conduzione di cantiere. Questo Ente Scuola ha altresì rivolto la sua attenzione a settori che, seppure collaterali al mondo delle costruzioni, risultano fortemente collegati, in particolari quello del Termo/Idraulico.

Infatti per un certo periodo sono state avviate molteplici azioni formative mirate alla formazione professione ad alla qualificazione di Tecnici ed Operai Termo/Idraulici addetti alla progettazione, esecuzione e manutenzione di impianti idraulici e di riscaldamento. Forte di questa esperienza nel 1993, l’Ente Nisseno Scuola Edile promuove a Caltanissetta presso la sala conferenze G. Falcone dell’Hotel Sai Michele il primo Convegno Regionale sulla Formazione Professionali Edile nel settore Termo/Tecnico, ottenendo meritevoli plausi.

Questo Ente, in attuazione alle disposizioni recanti direttive in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (vedi DD. LL 626/94 e 494/96), promuove una politica attiva nel settore delle costruzioni per diffondere la cultura della prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro, facendo della sicurezza un elemento centrale della professionalizzazione dei lavoratori edili.

Nel 1997 infatti, L’Ente Nisseno Scuola Edile facendosi promotore coi altre consorelle Scuole Edili promuove con meritevole successo iniziative formative sulla sicurezza, destinate sia destinate sia ai titolari di piccole e medie imprese che ai lavoratori edili dipendenti, attiva altresì un corso sperimentale con l’utilizzo di sistemi multimediali rivolto alla formazione di un Tecnico della sicurezza nei Cantieri Edili, capaci di valutare i rischi connessi alle vari fasi di lavorazione.

Dal 1997 in poi il Consiglio di Amministrazione di questo Ente mostra particolare interesse verso le problematiche della manutenzione e del restauro di opere monumentali e Tale convincimento nasce soprattutto dalla consapevolezza che il patrimonio edilizio storico è monumentale non è sempre adeguatamente sottoposto ai necessari interventi di manutenzione e conservazione e che soltanto la presenza di maestranze competenti, capaci e qualificate è certamente la migliore garanzia di risultati correnti ed efficaci, considerato altresì che la città di Caltanissetta è stata inserita in un piano finanziario di intervento per il recupero del centro.

Infatti, per i successivi anni scolastici, l’Ente Nisseno Scuola edile indirizza le attività corsuali verso la formazione di Tecnici e maestranze edili esperti nel restauro che siano in grado di mantenere da una parte, le antiche tecniche nonché i materiali tradizionali frutto della competenza ed esperienza maturata negli anni, dall’altra di apprendere tecniche e materiali moderni che sono il risultato di sperimentazioni e perfezionamento di capacità produttive degli ultimi anni.

Nell’anno 2001, forte della esperienza maturata negli anni sulla formazione di maestranze afferenti la qualifica di Assistente Tecnico di Cantiere, partecipa alla rete REFORME Progettualità Europea sull’interscambio degli allievi e risultando meritevole la propria iniziativa di finanziamento nel 2002 espleta un corso di formazione di interscambio allievi con la Scuola Edile Bildungszentren Des Baugerbes e.V. in Germania.

Nell’anno 2002 ai sensi della legge 24/76, L’Ente Nisseno Scuola Edile, entra per la prima volta nel calderone dei finanziamenti di cui alla predetta legge, in quanto la proposta progettuale mirata alla qualificazione del corso per Assistente risulta di alto spessore e di preferenza.

Nell’anno 2003, risultano meritevoli di finanziamento le iniziative formative sia per quadri amministrativi Tecnico di Cantiere che per operaio edile “Scalpellino”.

Nell’anno 2004, l’Ente rivolge l’attenzione v /un settore fortemente innovativo collaterale a quello delle costruzioni edili e cioè quello delle risorse idriche soprattutto quello della manutenzione e della gestione, non trascurando l’aggiornamento formativo e professionale del personale degli Enti Bilaterali (ENTI CASSA EDILE – ENTE COMITATO TECNICO PARITETICO – ENTE SCUOLA EDILE) sulla gestione dei software gestionali della sicurezza in edilizia. A fronte di una forte sollecitazione delle imprese edili, infatti l’Ente promuove un corso autofinanziato pari a 445 ore indirizzando le proprie risorse e le proprie attività v/la formazione di profili professionali superiori formando Tecnici esperti nella gestione delle risorse idriche e scegliendo n. 20 allievi attraverso una selezione molto accurata (iscritti circa 40) e aggiornando il personale degli Enti bilaterali attraverso due corsi della durata ciascuna di 70 ore. Tale esperienza risulta vincente, in quanto i risultati occupazionali alla data odierna sono estremamente confortanti poichè già le aziende edili interassetate richiedono il personale qualificato per sottoporlo a selezione ai fini di una assunzione.

Nell’anno 2006 L’Ente Partecipa al Bando Fondimpresa in collaborazione con il Formedil Nazionale, vengono svolti corsi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, ponendo in essere la relativa attività formativa finalizzata alla partecipazione di tutte le imprese operanti nella Provincia di Caltanissetta.

Nell’anno 2006/07 L’Ente in collaborazione con Confindustria Caltanissetta Ance e Enaip Caltanissetta ha promosso una serie di corsi sempre incentrati sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, al fine di promuovere una cultura di impresa finalizzata alla prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro.

Nell’anno 2008 L’Ente aderisce al Bando Fondimpresa svolgendo e promuovendo una serie di corsi per sensibilizzare gli imprenditori e gli addetti ai lavori sulla centralità delle problematiche in tema di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro. La medesima attività è proseguita anche nel 2009 sempre aderendo al Bando Fondimpresa, con particolare riferimento nel settore edilizio; alcuni dei corsi svolti sono stati anche autofinanziati, nel 2010 è proseguita tale attività, incentrando altresì l’attività formativa sui corsi 16 ore Prima, anchessi autofinanziati.

Nell’anno 2011 L’Ente ha posto in essere una intensa attività formativa direttamente presso la Raffineria di Gela promuovendo un seminario formativo sul Dlgs.81/2008 con particolare riferimento al titolo 4°. Inoltre l’Ente ha attuato l’attività formativa “16 ore Prima” coinvolgendo tutti i Comuni della Provincia di Caltanissetta. L’Ente a fronte delle numerose richieste pervenute da parte delle aziende edili operanti sul territorio ha ulteriormente programmato una serie di corsi e altre attività formative prevalentemente sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Allegati:

Ente Nisseno Scuola Edile

Via Xiboli, 367

93100 – Caltanissetta (CL)

C.F. 92008850858

Tel. 0934 566033

Fax. 0934 566044

email: entenissenoscuolaedile@hotmail.com

TEL 091 6870628 Fax. 091 6820137

PAGETOP
Copyright © Formedil Sicilia All Rights Reserved.